Yogurt di soia al burro di arachidi

Yogurt.. insieme alla barbabietola e al tahin, è una cosa che mangerei ad oltranza senza mai stufarmi.
Essendo che ne mangio parecchio, sia a livello economico che per quanto riguarda la plastica prodotta, mi conviene autoprodurlo!

Autoproduco lo yogurt da parecchi anni ormai, e nel corso del tempo ho avuto modo di sperimentare varie ricette, più o meno bizzarre e più o meno soddisfacenti.

La cosa “difficile” dello yogurt di soia è la riuscita di una consistenza densa, cremosa e non un’acquetta fermentata che sa di acidulo (quante volte ho dovuto riciclare acquette di questo tipo facendo delle torte!).

Dopo varie ricerche ed esperimenti, ho appurato che la cosa fondamentale per una buona riuscita dello yogurt è la materia prima, ovvero le caratteristiche del latte!

Il latte deve avere un’ elevata percentuale di soia (almeno l’ 8-9%), il che si traduce in un latte contenente un buon quantitativo di grassi e proteine; infatti, per 100g di prodotto, i grassi non devono essere inferiori ai 3g e le proteine ai 5g (poco più o poco meno eh, non siamo così pignoli). Inoltre il latte non deve contenere sostanze aggiunte come addensanti, vitamine, oli ecc ecc..

Quindi la cosa è: o vi producete in casa un latte con abbondante soia, oppure andate a comprare un latte al supermercato avendo cura di leggere gli ingredienti e i valori nutrizionali della confezione.

Ma che fare se non si trova un latte con queste caratteristiche e si ha solo un latte meno “strong”?
No problem: ci vengono in soccorso i burri di frutta secca!!

In questo caso ho utilizzato il burro di arachidi, e questo yogurt ha un piacevolissimo retrogusto “arachidoso” che per gli amanti sarà una goduria! Ma ci si può sbizzarrire con qualsiasi altro burro: mandorle, nocciole (gam!!!), anacardi, cocco (ri-gnam!!) ecc..

In sostanza che si fa?

  • 1l di latte di soia
  • 100-120g di burro (qui di arachidi)
  • 120g di yogurt starter

Frulla con un frullatore ad immersione molto molto molto molto (e dico molto) bene tutti gli ingredienti.
Metti tutto nella yogurtiera per 9h circa e..stop!!

Tutte queste parole per due righe di descrizione!!

Buona yogurtata!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *