Rotolini di legumi e carruba

Ormai si è capita la mia passione per i legumi: li mangio a pranzo, cena, colazione e merenda!

Questi sono dei rotolini senza glutine fatti con farina di lupino e farina di piselli! Ottimi e super digeribili, ideali per una colazione fatta in tutta calma o una gustosa merenda!
La cosa buonissima è stato l’accostamento dei sapori: carruba, cacao e mandorle creano un mix di sapori indescrivibile!

Ingredienti:

  • 25g farina di lupino
  • 25g farina di pisello
  • 10g amido di mais
  • 10g stevia
  • 20g polvere di carruba
  • 160g di acqua
  • olio di cocco qb per ungere la padella
  • 15g di cacao amaro e qualche goccia di acqua per la cremina al cioccolato
  • 15g di crema di mandorle tostate

Innanzitutto i rotolini: mischia le polveri in una ciotola e aggiungi poco a poco l’acqua.
Intanto metti la padella sul fuoco con un goccio di olio di cocco e falla scaldare per bene.
Una volta che la padella è calda, versaci una parte della pastella e con movimenti circolari stendila su tutta la superficie. Lo strato sulla padella sarà spesso pochi millimetri.
Lascia cuocere per 3-4 minuti a fuoco basso e poi comincia ad arrotolare l’impasto (come per fare una girella), direttamente in padella. In questo momento puoi anche sbizzarrirti a farcire il rotolo con della frutta, gocce di cioccolato, granella di frutta secca, marmellata ecc ecc..
Una volta arrotolato lascia cuocere ancora un minuto e poi trasferisci il rotolino nel piatto.
Ripeti l’operazione con l’impasto restante (a me sono venuti fuori due rotoli)

Per la cremina al cacao basta che tu metta la polvere in un bicchierino e aggiunga un cucchiaio di acqua per volta mischiando bene, fino ad ottenere la consistenza del cioccolato fuso!

Versa la cremina sopra i rotolini, aggiungi il burro di mandorle e mangia felicemente!

 

Precauzioni: maneggiare con cura l’impasto; essendo privo di glutine è molto fragile! Per una migliore consistenza consiglio di sostituire la farina di piselli con della farina integrale, di farro, di avena o simili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *