Più buoni dei Twix

Hai presente quello snack strachimico con biscotto, caramello e ricoperto di cioccolato?
Ecco, ti presento una versione rivisitata (e ovviamente migliorata, ma che te lo dico a fare), di questo snack.
Niente chimicume, solo ingredienti sani e naturali: niente zucchero, niente glutine, niente latte e derivati&co (si ok, sempre la stessa storia: senza na mazza).

PER IL BISCOTTO

  • 150g di burro di arachidi
  • 80g di sciroppo di riso (o altro dolcificante liquido)
  • 150g di farina di riso integrale
  • un pizzico di sale
  • la punta di un cucchiaino di lievito naturale per dolci

PER IL CARAMELLO SALATO

  • un bicchiere di datteri tagliuzzati
  • mezzo bicchiere di acqua (più altra all’occorrenza
  • un cucchiaio stracolmo (o due scarsi) di burro di arachidi
  • un pizzico generosissimo di sale

PER LA COPERTURA

  • 150g di olio di cocco
  • 70g di polvere di carruba

 

Iniziamo coi BISCOTTI:
Metti in una ciotola il burro di arachidi e lo sciroppo di riso e mischiali insieme finchè non si saranno amalgamati. Poi unisci il resto degli ingredienti e impasta fino ad ottenere una palla facilmente modellabile.
Ora mettila in frigo e dedicati al caramello.

CARAMELLO:
Facilissssssimo: frulla i datteri con l’acqua, il sale e il burro di arachidi. Se vedi che il frullatore fa fatica aggiungi acqua poco alla volta. Il composto dovrà avere la consistenza di una purea di frutta.

CUOCI I BISCOTTI:
stendi la frolla dello spessore di un paio di mm, pratica dei tagli su di essa della forma di barretta (sarà più facile separare i biscotti una volta cotti), bucherella la superficie con una forchetta e metti in forno a 180° per 10-15 minuti (attenzione che cuociono veramente in fretta)

Ora puoi dedicarti alle tue faccende mentre aspetti che i biscotti si freddino.. Fatto? (Art attack docet)

Prepariamo la COPERTURA:
easy anche qui: fai sciogliere l’olio di cocco a bagnomaria e aggiungi la polvere di carruba, mescola bene per togliere tutti i grumi.

ASSEMBLAGGIO (finalmente)!
prendi un biscotto, spalmaci sopra uno strato di caramello, immergi il tutto nel composto di olio di cocco e carruba e fagli fare un bagnetto in mezzo a quel liquido delizioso.
Dopodichè toglilo e mettilo a riposare sulla griglia del forno (non in forno, ovviamente). Ti consiglio di mettere sotto la griglia della carta forno perchè cadranno delle gocce di olio di cocco e potrai recuperarle e mangiarle come se fossero dei mini cioccolatini.
Ripeti l’operazione con tutti i biscotti, mettili in frigo per minimo 30 minuti e poi saranno pronti per essere gustati!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *