Loading...
Browsing Tag

Legumi

Muffin di ceci al vapore

Avevo già pubblicato una ricetta dei muffin al vapore con farina di ceci (eccola qui).

Sarò ripetitiva, ma quando una cosa mi piace la faccio e la rifaccio più volte!

L’impasto di questi muffin è molto simile all’altro, ma ha una particolarità in più: è stato utilizzato lo zucchero integrale di fiori di cocco che ha un profumo meraviglioso, ed inoltre hanno un ripieno gustosissimo!

Ingredienti:

  • 100g o poco piú farina di ceci
  • 20g amido di mais
  • 30g di olio di cocco
  • latte di soia (o altro latte vegetale) q.b. per ottenere un impasto “papposo” ma non troppo liquido
  • 20g di semi di lino ridotti a farina
  • 30g di zucchero di fiori ci cocco
  • crema spalmabile Golamera (questa qui)
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci

Innanzitutto frulla i semi di lino. Mischia tutti gli ingredienti secchi, successivamente aggiungi l’olio di cocco sciolto in un pentolino e infine aggiungi poco per volta il latte di soia fino ad ottenere un composto omogeneo, senza grumi e piuttosto denso.  Versa il composto nei pirottini dei muffin, ma non riempirli tutti: riempili solo per metà, poi aggiungi al centro dell’impasto un cucchiaino di crema spalmabile Golamera e ricopri con altro impasto.

Come per i muffin precedenti niente forno: metti tutto a vapore per 40 minuti (e ribadisco nuovamente: abbi solo l’accortezza di non alzare il coperchio per sbirciare.. fidati della dolce cottura del vapore).

Facili, veloci, sofficissimi!

Le cose al vapore sono sempre più morbide, come delle nuvole!

 

 

Fusilli di lenticchie al latte di cocco e rucola

Di base questo piatto non è niente di difficile, anzi, ma la combinazione di sapori che ne viene fuori è qualcosa di strepitoso!
Inoltre è anche velocissimo da fare: intanto che la pasta cuoce, si prepara il condimento!

Ingredienti:

  • pasta di lenticchie rosse (quantità a sentimento)
  • 60g circa di rucola
  • 100g di latte di cocco (messo precedentemente in frigo per una notte)
  • sale (uno, due o tre pizzichi.. insomma, fai tu)
  • pepe nero (abbondante)
  • zenzero (a stima)

Metti a cuocere la pasta, e intanto prepara il sugo: apri la lattina di latte di cocco e preleva dalla superficie circa 100g circa di “panna”; trita la rucola finemente con un coltello, aggiungila al latte di cocco e aggiungi poi le altre spezie.

Scola la pasta e mischia tutto! 🙂

Biscotti all’hummus e burro di arachidi

L’hummus di ceci diventa dolce e si trasforma in biscotto!!

Ingredienti:

  • 220g di ceci già cotti
  • 50g di burro di arachidi
  • 15g di olio di cocco (omissibile, ma a me piace tanto l’aroma)
  • 150ml di latte di soia
  • 2-3 cucchiai di stevia (ma regolatevi in base ai vostri gusti di dolcezza, a me piacciono le cose poco dolci)
  • un pizzico di sale
  • un paio di cucchiai di farina di ceci

Iniziamo con l’hummus dolce: in un frullatore metti i ceci, il burro di arachidi, l’olio di cocco, la stevia, il sale e il latte di soia. Frulla tutto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea (è obbligatorio assaggiare col dito per sentire se è dolce abbastanza per i tuoi gusti, e nel caso aggiungere del dolcificante).

Trasferisci il composto in una ciotola e aggiungi un paio di cucchiai scarsi di farina di ceci: inizia mettendone poca e impasta per bene, poi qualora ce ne fosse bisogno, ne aggiungerai ancora un po’ successivamente.

La consistenza dell’impasto che dovrai ottenere non sarà la classica della pasta frolla, ma un qualcosa di simile a una polpetta densa, facilmente lavorabile con le mani e un po’ sbriciolosa.

Preleva una cucchiaiata di impasto dalla ciotola, dagli una forma rotonda e piatta (ma anche ovale, quadrata, a disco volante, o se vuoi imitare qualche quadro di Mondrian o Kandinskij sei libero di farlo), mettilo su una teglia da forno ed inforna a forno statico preriscaldato a 190° per 10 minuti + altri 5 minuti a forno ventilato.

Aspetta  il raffreddamento dei biscottini prima di mangiarli!

Torta salata di zucchine, seitan e ceci

Quando hai una sovrabbondanza di zucchine e degli avanzi di vario genere in frigorifero, una torta salata è praticamente d’obbligo.

Questa torta è buonissima già di base, ma secondo me ciò che la rende veramente particolare sono il mix di spezie ed erbe che ho utilizzato. Per farla occorrono:

  • 3 zucchine
  • una confezione di seitan
  • un barattolo di ceci
  • 150g di farina di ceci
  • 200-250 ml di acqua
  • un cucchiaio di olio
  • aglio in polvere qb
  • sale qb
  • pepe qb
  • cumino qb
  • curcuma qb
  • paprika dolce qb
  • un pizzico di cannella (si, cannella)
  • prezzemolo secco qb
  • origano qb
  • qualche fogliolina di menta
  • peperoncino a seconda della piccantezza desiderata
  • un paio di rametti di rosmarino

Innanzitutto taglia le zucchine a rondelle e falle saltare in padella.
Intanto crea una pastella molto fluida con la farina di ceci e l’acqua e l’olio alla quale poi aggiungi tutte le spezie e le erbe.
Taglia il seitan a piccoli cubetti e uniscilo alla pastella creata precedentemente. Unisci poi le zucchine (che si saranno raffreddate) e i ceci scolati.

Mescola bene tutto, metti in una tortiera e via in forno a 180° per 40 minuti circa.

 

Mangiata fredda come pranzo o cena estiva è il massimo!